Squilla il telefono. Rispondo. Si presenta con un cognome italiano, Bolzan.
” Ha origini italiane? “ le domando, per rompere un pò il ghiaccio.

Non conoscevo assolutamente Sabine Bolzan, una giornalista che doveva intervistarmi per conto di una rivista bordolese sul lancio delle mia prima esposizione Temporare Intérieurs Ephémères. La gola un pò secca, avevo difficoltà a spiegare questo concetto fra arte e arredamento che 5 anni fa a Bordeaux non esisteva.sabine-balzan-auteure-la-bella-bordeaux

´No’ , mi risponde, ´i genitori di mio marito sono originari del Veneto, Pordenone e Venezia  per l’esattezza’.

“Bene -mi dico- per essersi innamorata di un italiano, ho delle buone possibilità che riesca a capirmi e che non mi prenda per una visionaria”.
Naturalmente Sabine Bolzan mi capí bene, anzi benissimo. Appassionata di arredamento, (vinse nel 2013 un concorso di Art & Décoration e si occupò di diversi progetti di arredamento ) di cucina (è autrice di un blog dedicato ai piaceri della campagna e della buona tavola Les ateliers de Sam) nonché penna sensibile e efficace, (ha tenuto per diversi anni una meravigliosa rubrica dedicata alle donne dei nostri tempi su Bordeaux Madame), Sabine é curiosa, versatile e come lei stessa si descrive:

Entre Sauternes, les Graves, Bordeaux, le Cap Ferret, entre campagne, ville et océan, en escarpins, baskets, tongs ou pieds nus, du clavier au potager, des vignes au sable puis du sable au bitume, du bureau à la cuisine, de l’écriture de romans à celle de recettes, de vous à moi, je virevolte pour trouver la sagesse, la plénitude et la contemplation…

Comunque sia, Sabine, al mio olfatto immaginario, ha un profumo di mashmellow o di zucchero filato. Rassicurante, dolce, confortevole. Qualche spigolo ben nascosto. Da allora siamo rimaste in contatto con naturalezza, e oramai  fa parte delle mie Ragazze di Bordeaux. Mi affascinano le sue lunghe giornate in campagna, i suoi sms alle 6 di mattina perché i colori dell’alba sono unici e sempre diversi, la coerenza affettiva per la sua famiglia che in ogni circostanza rimane la sua priorità, la dolcezza pura verso gli animali. La risata argentina.

Mi affascina anche una certa gentile caparbietà, e una dolce testardaggine, visibile a pochi, che le ha permesso, dopo anni, di tirare fuori il proprio sogno dal sabine-bolzan-l-empreinte-de-la-chaircassetto e pubblicare il suo primo romanzo, “L’empreinte de la chair” per le Edizioni La Liseuse.
Un romanzo d’amore bucolico con canto di usignoli in sottofondo? Una moderna Madame Bovary imprigionata nella sua gabbia dorata?Nossignore. Un benedetto thriller psicologico, amaro e doloroso che sprigiona la sua forza oscura fin dall’incipit. Un romanzo nel romanzo dove una serie di accadimenti drammatici riporterà a galla le ferite nel passato della famiglia di Justine, protagonista controversa e vittima dell’anoressia sin dall’adolescenza. L’ho già detto (cfr. il mio articolo su Sophie Juby): oltre a non essere critico letterario, e a non voler quindi commentare il valore stilistico dell’opera, non lascerò trapelare nessun altro dettaglio del romanzo -se non che Sabine Bolzan prevede una trilogia – affinché la curiosità si impadronisca di voi e vi spinga a scaricare “L’empreinte de la chair” in formato Kindle o acquistarlo in libreria a partire dal 23 novembre prossimo. Ed ecco il trailer…..

E se avete voglia di conoscere la scrittrice e fare quattro chiacchiere con lei ecco le date delle prossime presentazioni e dediche:

  • 29 novembre dalle 9.00: L’atelier des Sens, Cadillac
  • 1° dicembre dalle 9.00 alle 13.00:  La Maison de la Presse le Mascaret, Cadillac
  • 8-9 dicembre: Salon Livres en Citadelle, Blaye
  • 13 dicembre alle 18.00: Les apéros littéraires de la Brasserie L’Orleans, Bordeaux
  • 14 dicembre dalle 9.30 alle 1.30: L’Atelier Sucré, Podensac, café e cornetto offerti con l’acquisto di un libro
  • 15 dicembre dalle 15.00 alla Fnac, Bordeaux Lac
  • 21 décembre dalle 15.00 alle 19.00:  Super U,  Podensac

Potete seguire le novità e l’attività di Sabine Bolzan sulla pagina  Facebook sul suo blog Les Ateliers de Sam e su YouTube

sabine-bolzan-la-bella-bordeaux

Sabine Bolzan